Minerali Industriali e Teatro Coccia, una collaborazione che celebra la tradizione con innovazione

Minerali Industriali e Teatro Coccia, una collaborazione che celebra la tradizione con innovazione

Anche quest’anno Minerali Industriali rinnova la collaborazione con la Fondazione Teatro Coccia, il principale teatro lirico di Novara (nonché uno dei maggiori teatri di tradizione italiani), ed altresì il teatro “storico” più importante del Piemonte.

Quest’anno il contributo è andato alle opere “Cavalleria Rusticana” (Mascagni) e “Pagliacci”(Leoncavallo), che hanno riportato in scena i suggestivi paesaggi della Sicilia rurale e dei borghi di pescatori calabresi direttamente sul palcoscenico.

Le opere, andate in scena il 10 e 11 maggio 2024, hanno visto un allestimento unico, arricchito da modifiche e movimenti scenici mirati a enfatizzare le peculiarità di ciascun titolo. Considerando la profonda radice storica di questo repertorio, la messa in scena è stata “tradizionale” nel rispetto del contesto storico-sociale sottostante ad entrambe le narrazioni, le quali si ispirano o sono tratte da eventi realmente accaduti, seppur raccontate con un linguaggio narrativo moderno.

La scenografia è stata concepita e realizzata in un’ottica di astrazione, arricchita dall’impiego di videoproiezioni 3D e influenzata dallo stile del neorealismo cinematografico. Quest’ultimo è stato reso attraverso l’espressività stilistica richiesta agli attori e dalla ricostruzione degli antichi mestieri e delle arti che caratterizzavano il mondo del passato: dai cordai ai contadini, dai carrettieri ai pescatori, dai minatori e oltre.

Un appuntamento unico, e memorabile, e un’iniziativa che conferma sempre di più l’impegno dell’azienda verso il proprio territorio culturale.