“ORA! – Ravenna Outpost for Energy Transition”: Guida Verso un Futuro Sostenibile

“ORA! – Ravenna Outpost for Energy Transition”: Guida Verso un Futuro Sostenibile

Eni attravesro Joule la sua scuola per l’impresa e Mind the Bridge, con il sostegno delle istituzioni locali, hanno dato il via alla seconda edizione del progetto “ORA! – Outpost Ravenna for Energy Transition“.  

Una significativa iniziativa che si propone di trasformare Ravenna in un polo di innovazione nel campo della blue e green economy, supportando le imprese locali nella transizione verso soluzioni energetiche sostenibili attraverso partnership e collaborazioni con startup e scale-up internazionali.    La prima edizione, nata nel 2022, si è conclusa con un bilancio positivo: 14 le aziende ingaggiate, più di 200 startup selezionate provenienti da 8 paesi, e più di 30 incontri organizzati tra le aziende del territorio e le startup. 

Il progetto, Multidimensionale, si basa su tre attività fondamentali che si integrano e si potenziano reciprocamente: 

ORA! Academy: Un percorso formativo annuale rivolto a giovani laureati con un focus sull’innovazione aperta e la gestione dell’innovazione nel contesto della blue e green economy. Questo programma mira a identificare talenti internazionali per metterli in contatto con le aziende locali e implementare insieme progetti sperimentali (Proof of Concept – PoC). 

Supporto e Formazione per le Imprese Locali: Training mirato ad imprenditori locali per trasferire loro metodologie e migliori pratiche relative alle opportunità dell’open innovation. Attraverso la creazione di gruppi di lavoro e attività di networking, vengono individuati i bisogni delle aziende nelle filiere chiave del territorio, come chimica, gestione dei rifiuti, efficienza energetica e rinnovabili. 

Business Matching: Una volta identificati i bisogni delle aziende locali, vengono selezionate startup nazionali e internazionali per collaborare in progetti innovativi congiunti (Venture Client). Un approccio che favorisce la creazione di sinergie tra imprese consolidate e nuovi attori del settore, accelerando l’adozione di soluzioni innovative. 

Minerali Industriali, insieme ad altre aziende locali aderenti e a giovani talenti di ORA! Academy, ha partecipato al lancio del progetto, che ha visto l’avvio del processo di identificazione delle startup che meglio possono rispondere alle esigenze delle società locali. In particolare, ha lanciato due challenge importanti che coinvolgono i temi della digitalizzazione e dell’efficientamento dei processi produttivi in continuità con il progetto candidato già nella prima edizione di ORA!, con l’obiettivo di individuare soluzioni innovative da sperimentare in specifici PoC. 

Un importante passo avanti nella promozione dell’innovazione nel settore della blue e green economy a livello nazionale, a conferma dell’impegno, preso già due anni fa, per supportare l’ecosistema imprenditoriale locale e continuare a promuovere internazionalizzazione, crescita e innovazione nel territorio. 

 

 

Un grande percorso che riunisce talenti emergenti, dinamiche startup e imprese locali per un’altra stagione di innovazione e collaborazione: 

https://www.eni.com/joule/it-IT/media/2024/03/seconda-edizione-progetto-ora.html