Studenti del Politecnico in visita

Studenti del Politecnico in visita

Venerdì 4 novembre un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, Ingegneria per L’ambiente e il Territorio/Environmental and Land Engineering, corso 2022-2023, è stato ospitato presso i nostri stabilimenti con l’obiettivo di offrire loro una panoramica delle tecnologie impiegate nella lavorazione delle materie prime.

Focus sulle lavorazioni degli scarti di vetro per gli studenti del corso in Raw and Waste Material Engineering.

In Sasil, a Brusnengo (BI), gli studenti hanno avuto modo di visionare il funzionamento dei vari reparti per il trattamento di quarzi, sabbie, graniti e rottame di vetro.

Dapprima una visita in esterno ai cumuli dei materiali grezzi prima del trattamento per visionare i vari materiali e le loro differenze. Poi la visita nel cuore dell’impianto, con una maggior attenzione ai trattamenti del rottame di vetro, quindi passando dai reparti di lavaggio, macinazione, essiccazione fino ad arrivare alla flottazione e alle sezioni relative alla cilindraia e al forno per la produzione della schiuma di vetro.

La visita è poi proseguita a Cacciano (BI) presso lo stabilimento ove è stato installato il Minerals Treatment Center (MTC), un impianto pilota che permette di riprodurre su piccola scala molti processi di trattamento industriale, sia a umido che a secco, e di eseguire, di conseguenza, test affidabili per ottimizzare le proprie scelte impiantistiche.

 

Gli studenti hanno potuto vedere in dettaglio tutte le attrezzature e macchine per il trattamento ad umido delle sabbie (vagliatura, macinazione, lavaggio con attrito, separazione gravimetrica con spirali e flottazione), e il funzionamento delle cilindraie ad alta pressione e dei separatori a vento (impianto a secco), concludendo con un test di cernita ottica sul quarzo di Sondalo, effettuato con una macchina Mogensen, nostro partner nel progetto.

 

La visita si è poi conclusa con il laboratorio Centrale e la linea di ventilazione per vedere una cilindraia di dimensioni ‘industriali’ in funzione.

Ringraziamo coloro che hanno partecipato a questa giornata di formazione e condivisione:
Prof.ssa Paola Marini e Prof.ssa Rossana Bellopede, del Politecnico di Torino.
Per SASIL: Tiziano Mestriner, Mauro Oioli, Raffaello Grazioli, Vera Ramon.
Per MTC: Alberto Cazzaniga, Eugenio Salvaia.